Miele

Il miele di terroir

Il miele è indubbiamente un prodotto molto legato al territorio di produzione, infatti le sue caratteristiche composizionali ed organolettiche derivano principalmente dal tipo di flora bottinata dalle api, ovvero dalle materie prime da cui nasce.

 

Accanto alla vegetazione vi sono altri elementi legati al territorio che influenzano le caratteristiche del prodotto: il tipo di suolo, il clima e le attività umane con particolare riferimento alle possibili ricadute sulla salubrità del prodotto.

Ecco i nostri mieli di terroir

Il miele del Quaternario

Il miele del quaternario è un miele millefiori prodotto dalle nostre api all’interno dell’Oasi Zarda. Qui le api hanno a disposizione acque pulite ed incontaminate – le acque del lago del Quaternario – e una flora estremamente variegata con diverse aree boscate.

Quando il clima e le api ce lo permettono effettuiamo due raccolte del miele, una primaverile nei mesi di aprile e maggio e uno estiva in luglio.

Il miele di Valle Lepri

È un miele millefiori di colore giallo intenso e deciso, raccolto nei mesi di agosto e a inizio settembre sulle infiorescenze spontanee della valle.

Il miele di Valle Zavelea

Miele di colore giallo chiaro, raccolto nei mesi di agosto e settembre. 

Il miele della fascia boscata di Fossalta

L’area dove le nostre api lavorano incessantemente per poterci far assaggiare la storia e la natura di questo territorio, è all’interno di una fascia tampone boscata che corre lungo il canale Fossalta.

Carrello
Shopping cart
Non ci sono prodotti nel carrello!
Continua a fare acquisti
0